come risparmiare in cucina come evitare sprechi in cucina

Come risparmiare in casa.

In questo articolo andremo a vedere come risparmiare in casa nel quotidiano uso degli elettrodomestici. Che tu voglia dare un mano all’ambiente o semplicemente avere un risparmio economico, leggendo questa guida, troverai 4 semplici ma efficaci metodi per risparmiare energia e tempo nella tua cucina, facendo un uso responsabile delle risorse naturali.

Ci concentreremo, quindi, sulla cucina perché è sicuramente la parte della casa più energivora. Infatti, qui si concentrano la maggior parte degli elettrodomestici utilizzati nella quotidianità: forno a microonde e forno elettrico, frigorifero, lavastoviglie e piano cottura incidono pesantemente sul consumo energetico. 

Quindi, adesso andremo a vedere delle semplici pratiche che se utilizzate quotidianamente porteranno dei significativi vantaggi economici ma soprattutto ambientali:

Risparmiare in casa: il frigorifero.

Il frigorifero è sicuramente uno degli elettrodomestici più energivori che abbiamo in casa. Per questo motivo, bisogna sapere come utilizzarlo in maniera adeguata per capire come risparmiare in cucina evitando sprechi inutili di energia:

Come risparmiare in casa: il forno.

Per capire come risparmiare in cucina partiamo dal presupposto che il forno a microonde fa risparmiare il 50% in più di un forno elettrico. Quindi, se avete a disposizione un forno a microonde cercate di utilizzarlo, quando è possibile, al posto del forno elettrico.

Ma anche il forno a microonde deve essere utilizzato in un certo modo per evitare sprechi energetici.

Utilizzare il forno a microonde:

Utilizzare il forno elettrico:

Quindi, se non hai a disposizione un forno a microonde, o se sei costretto ad utilizzare un forno elettrico, devi capire come ricavare il massimo evitando sprechi energetici e di tempo.

Come risparmiare energia con la lavastoviglie?

La lavastoviglie, chi l’ha provata non può farne a meno, infatti, oltre a farci risparmiare tempo, questo elettrodomestico fa risparmiare circa il 50% di acqua del lavaggio a mano delle nostre stoviglie e circa 1/3 di energia.

Ma se utilizzata male può essere anch’essa dispendiosa.

Quindi vediamo il miglior modo di utilizzarla:

Utilizza prodotti specifici per evitare il calcare.

Importante sarebbe utilizzare un detergente ecologico, rispettando sempre le dosi consigliate senza sprechi.

Risparmiare in cucina utilizzando bene il piano cottura?

Che abbiate un piano cottura a induzione o a gas i metodi di risparmio sono identici. Sicuramente, avere un piano a induzione ridurrà ancora di più i vostri consumi.

Ma andiamo a vedere cosa possiamo fare per ridurre gli sprechi:

Conclusione:

Siamo arrivati alla fine dell’articolo, se riuscissi a far diventare pratica quotidiana tutti questi suggerimenti vedrai un significativo risparmio nelle tue bollette, ma cosa più importante, saprete di aver dato, nel vostro piccolo, un grande contributo alla salute ambientale del nostro pianeta.


L’energia è il problema cruciale del mondo, è tutto. I popoli ricchi sono quelli che hanno energia. L’unica strada è consumare il meno possibile.

Giovanni Soldini

Scopri le ricette di Granaio Pugliese!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.